Sono più di 20.000, tante quanti gli abitanti di Meda, le persone che in cinquant'anni hanno conseguito la patente di guida all’autoscuola Medea. E fra loro anche Dionigi Tettamanzi, il cardinale di Milano. L’autoscuola aprì i battenti nel settembre del 1963 in via Pastrengo, all’angolo con via Solferino, di fronte alla sua ubicazione attuale. L’iniziativa naque dall’intuizione della Sig.ra Annunciata Galli, un cui parente a Milano gestiva con soddisfazione un’autoscuola. Perchè non tentare l’esperienza anche qui, a Meda? Nel primo mese ci furono più di 90 iscrizioni. Erano quelli, infatti, gli anni del boom economico e della motorizzazione dell’Italia, grazie alla mitica “600” della Fiat. A richiedere la patente non erano solo i diciottenni, ma persone di tutte le età che finalmente potevano permettersi di acquistare un’ auto. Ogni anno c’erano 700-800 iscrizioni. I due coniugi si spartirono i compiti, La signora Annunciata Galli era in ufficio a gestire tutti gli aspetti amministrativi e le incombenze burocratiche, e Felice Volpi era ai comandi di controllo di una “mitica 600” poi sostituita negli anni da altri modelli. Così è stato per più di vent’anni. Ora l'autoscuola è gestita dai figli, Paolo e Letizia secondo la divisione dei compiti che era già stata quella dei loro genitori: uno alla guida l’altra in ufficio, sempre al servizio dei clienti con la competenza, la professionalità e l’attenzione che da più di cinquant'anni contraddistinguono l’autoscuola Medea, in una parola: con quello “stile” che è un’autentica “tradizione di famiglia”.
 
 
 
   
 


Meda 20821 (MB) - via Pastrengo, 7 - Tel. 0362.70185 - Lazzate 20824 (MB) - Via V. Veneto, 33 - Tel. 02.96329921 - info@autoscuolamedea.it
P.I. 00882860968